May 11, 2016

Keri, o geri, in giapponese significa calcio.

I principali calci usati nel ju-jitsu sono:

Mae geri calcio frontale

 

Yoko geri calcio laterale

Mawashi geri calcio circolare

Ushiro geri calcio all’indietro

Basami geri calcio sforbiciato

April 12, 2016

Il Kyusho è un’arte marziale che studia i punti di pressione del corpo umano. Secondo la medicina cinese il nostro corpo è percorso da una rete di canali, detti Meridiani, nei quali scorre la nostra energia vitale. I punti di pressione sono centri di snodo situati sul percorso dei meridiani. La stimolazione dei punti ha effetto sull’equilibrio del nostro flusso energetico. Per noi occidentali altro non sono che zone in cui è p...

March 14, 2016

Il termine Kobudo  (Ko= antico - Bu = marziale - Do= via) si può tradurre come antiche arti marziali.  Generalmente con questo termine ci si riferisce allo studio delle armi, tradizionali e non.

 Le armi principali del Kobudo sono attrezzi agricoli e da pesca usati, originariamente dalla popolazione dell'isola di Okinawa, come oggetti utili all’occasione anche per la difesa personale. Alcuni esempi sono: il bo o...

February 11, 2016

 

Dō (道 nel linguaggio ideografico kanji giapponese) significa letteralmente “ciò che conduce” nel senso di “disciplina” vista come “percorso”, “Via”, “cammino”, in senso non solo fisico ma soprattutto spirituale.

Si compone dell'ideogramma del piede che simboleggia l'andare, il camminare, il mettersi in marcia, e l'immagine semplificata di una testa con capelli, a rappresentare un capo, un condottiero. Ll senso è quel...

December 11, 2015

tai-sabaki: significa spostamento del corpo. È la base delle arti marziali, la capacità di spostare il proprio corpo rimanendo in equilibrio. Ogni movimento deve essere in armonia con il resto del corpo in modo tale che gli spostamenti siano economici in termini di energia e tempo: per evitare un colpo, o per contrattaccare, bisogna infatti essere veloci senza sprecare inutilmente energie; allo stesso tempo il corpo deve esser...

November 11, 2015

 

Waza: significa letteralmente “opera, arte” e nelle arti marziali si usa per catalogare i diversi tipi di tecnica.
Alcuni esempi: • SHIME WAZA: tecniche di strangolamento (clicca per un approfondimento)
• NAGE WAZA (投げ技): tecniche di lancio
• SUTEMI WAZA (捨身技): tecniche di sacrificio

Per approfondire

October 12, 2015

 

Goshi: traslitterabile dal giapponese anche come Koshi; significa anca o fianco. Nel ju-jitsu si riferisce a tecniche che prevedono l’uso dell’anca.
Alcuni esempi: • O- GOSHI: grande (colpo d’)anca. La tecnica prevede infatti che il bacino di tori si trovi sotto il baricentro di uke.
• UKI- GOSHI: (colpo d’)anca fluttuante.
• HARAI- GOSHI: spazzata d’anca
• HANE- GOSHI: hane significa “saltare dentro, battere”, goshi “anca”....

September 11, 2015

 足ASHI

Letteralmente significa gamba o piede, se accompagnato daさばきSABAKI indica un lavoro svolto utilizzando il movimento delle gambe. In ambito sportivo è uno spostamento di gambe svolto con una certa agilità.

FONTE: wordreference

Please reload

Featured Posts

Tecnica del mese - Ukigoshi

April 23, 2017

1/10
Please reload

Post Recenti

March 20, 2017

February 10, 2017

January 16, 2017

Please reload

Archivio
Please reload

Ricerca Tags