March 20, 2017

February 10, 2017

January 16, 2017

Please reload

Recent Posts

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Featured Posts

Le arti marziali nella vita quotidiana

December 14, 2016

 

Tutti quanti, quando abbiamo iniziato a praticare le arti marziali, improvvisamente ci siamo sentiti più forti, più sicuri.

Specialmente se avete incominciato da giovani questa spavalderia si rifletteva nella vita quotidiana: vi sentivate invincibili.

Il vero scopo delle arti marziali è quello di avere il controllo delle nostre azioni e di   poterlo applicare nella vita di tutti i giorni. Con il ripetere di movimenti e con l’allenamento sia fisico che mentale, si cerca di sviluppare capacità che dovremmo riuscire ad applicare nella nostra vita.  

Prendiamo alcuni esempi:

  • Controllo dello sguardo: ogni volta che portiamo una tecnica, anche un semplice pugno, ci alleniamo per mantenere lo sguardo verso il nostro avversario cercando di controllare ogni movimento per poter anticipare le sue azioni. Questo è applicabile quando siamo con un interlocutore. Il non distogliere lo sguardo quando si parla con qualcuno sicuramente dimostra sicurezza, il controllare ogni suo movimento (come è noto) vi indicherà se è nervoso, agitato e vi permetterà di anticipare le sue mosse.

  • Controllo del respiro: controllare il nostro respiro nel movimento fisico e gestirlo durante un confronto non serve solo a nostri muscoli, ma di più al nostro cervello che può rimanere lucido e reattivo. Questa lucidità serve anche quando abbiamo una discussione: dovremmo respirare per stare calmi, per non aumentare il battito cardiaco, per non lasciare che il diverbio salga di tono e, se dovesse degenerare, per avere il più possibile il controllo di quello che succede.

  • Gestire il ritmo: imparare a dosare le forze per arrivare al complimento dell’esercizio fisico consente di poter affrontare un avversario, cercando di gestire il ritmo dello scontro e di imporre il proprio. Volendo riportarlo alla vita lavorativa, vi permetterà di gestire il lavoro, di non farvi sopraffare dalle vostre incombenze, anzi di riuscire a gestirle, di imprimere il vostro ritmo per non arrivare esausti, ma senza dimenticare la presenza di una o più controparti, come i colleghi, i clienti, gli avversari.

Di questi esempi se ne potrebbero fare tanti. Di certo non è un lavoro semplice e credo che non termini mai. La vita ci mette sempre di fronte a tante prove, perdere il controllo è sempre più facile ,ma il continuo allenamento nelle arti marziali ci deve aiutare ad affrontarle.

Please reload

Follow Us